Diamanti sintetici: cosa sono, come riconoscerli – Lo zircone

Diamanti sintetici: cosa sono, come riconoscerli – Lo zircone

Per quanto si tratti di una pietra dalle caratteristiche uniche al mondo, il diamante condivide una potenziale somiglianza estetica con specifici esemplari realizzati in laboratorio.

Diamanti sintetici colorati

Diamanti sintetici colorati

Facciamo chiarezza: il mercato di diamanti artificiali NON è un mercato illegale o di scarso valore, anzi, soddisfa talvolta le esigenze di chi decide di optare per una pietra che abbia determinate caratteristiche estetiche, una certa brillantezza, ma che non richieda un investimento paragonabile a quello dei diamanti naturali.

Ovviamente il valore di questa pietra è mediamente molto inferiore a quello del diamante, ma non sempre. È opportuno specificare che i processi di trattamento del diamante sintetico richiedono numerosi e articolati passaggi, basati per lo più sul ricreare in laboratorio le condizioni di sviluppo naturale del diamante. Questi processi, se particolarmente all’avanguardia, tendono a far lievitare il prezzo della pietra sino a quasi renderlo comparabile a quello di un diamante naturale.

zircone

Lo Zircone

L’industria diamantifera certo non teme confronti in tal senso, un diamante naturale resta una scelta imparagonabile a qualsiasi oggetto ricreato artificialmente, soprattutto tenendo conto che, per lo più, i diamanti artificiali in circolazione hanno scarso valore e non godono delle stesse proprietà, caratteristiche e peculiarità dei diamanti naturali.

Per questo, è opportuno saper distinguere le due gemme, soprattutto in assenza di un attestato che ne certifichi la natura (generalmente i diamanti artificiali riportano diciture specifiche come “lab createdartificial etc).

Cosa è lo zircone?

Comunemente alcune tipologie di diamanti artificiali vengono definite “zirconi”. In realtà questi oggetti non hanno a che vedere con la pietra naturale derivata dal silicio, trattandosi di elementi coltivati, e vengono tecnicamente definiti “Cubic Zirconia”.

Metodi semplici per verificare l’autenticità del diamante

Diamante e zircone a confronto

Questa particolare tipologia di pietra sintetica è facilmente distinguibile da un vero diamante, mediante l’utilizzo di pochi semplici accorgimenti:

  1. DUREZZA. Il diamante è il minerale più duro del mondo, attualmente considerato “infrangibile”, tanto da poter essere intaccato strutturalmente solo da altri diamanti. Sfregando un diamante su un vetro dunque, sarà solo il vetro a subire graffi, mentre un diamante resterà intatto. A differenza di uno zircone o della maggior parte dei diamanti sintetici.
  2. LUCE. Un diamante elabora un fascio di luce attraverso un percorso interno che restituisce alla superficie. Se una luce puntata sulla gemma risulta visibile dall’altra parte, non è un vero diamante.
  3. INGRANDIMENTO. Utilizzare un diamante come una lente d’ingrandimento è impossibile. Il diamante si limita a rifrangere la luce. Per verificarlo è sufficiente posizionare il lato piatto della gemma su un foglio stampato, se le lettere che si intravedono risulteranno sovradimensionate, è una pietra sintetica.
  4. PESO. Il metodo più semplice. Ogni pietra ha un peso specifico diverso, 1 carato  di diamante corrisponde a 0,2 grammi. Lo zircone, per esempio, ha un valore di peso quasi doppio.
  5. CALORE. Il diamante è un eccezionale conduttore di calore. Basterà quindi alitare sulla superficie della pietra per scoprire che, se si forma una leggera condensa, non si tratta di un vero diamante.

diamante-sintetico-vs-diamante-naturaleÈ importante specificare che non tutte le pietre sintetiche possono essere identificate con questi metodi. Lo specifico mercato dei diamanti sintetici, infatti, ha la sua fetta di pubblico proprio grazie al fatto di riuscire a ricreare praticamente tutti i presupposti tipici di un diamante.

Solo l’occhio esperto, in questi casi, può essere in grado di rilevarne le differenze attraverso apposite misurazioni. Inutile ribadire che l’unico strumento di verifica diretta resta il certificato di identificazione del diamante, come delle pietre in generale.

Floris Diamanti da sempre sceglie e monta esclusivamente i migliori diamanti naturali presenti sul mercato. Puoi consultare la nostra collezione di anelli con diamanti e acquistare serenamente online.

 

Condividi questo post