Consigli per la scelta delle fedine perfette

anello smeraldo

Consigli per la scelta delle fedine perfette

Lo scambio delle fedine in oro bianco rappresenta da sempre un momento estremamente importante nella vita di ogni coppia. Tuttavia è bene tener presente che regalare una fedina non rappresenta semplicemente un fidanzamento o una promessa di legame eterno, bensì affonda le proprie radici in aspetti ritualistici molto profondi e decisamente antichi.
Già secoli orsono, infatti, lo scambio di oggetti rappresentava un gesto di grande importanza simbolica fra due innamorati, soprattutto se si trattava di doni indossabili o che, più in generale, potevano essere portati sempre con sé.

Negli anni abbiamo imparato a perfezionare e impreziosire questo reciproco scambio di regali, fondendo fino ai giorni nostri le peculiarità più intime e quelle pubbliche di questo specifico rituale, stando sempre attendi a trovare la corretta dimensione dell’anello per le proprie dita.
Ad oggi, regalare una fedina alla persona a cui si è legati può essere considerata a tutti gli effetti la maggiore e più intensa espressione dell’amore romantico, non di rado – tuttavia – completamente slegata dalla promessa di matrimonio.

Fedine e anelli di fidanzamento: non sempre sinonimi

Sotto questo aspetto, infatti, non è raro fare confusione: mentre l’anello di fidanzamento non si sottrae alla tradizione della più classica promessa di matrimonio, le fedine in oro bianco vanno lette come strumenti di testimonianza di un legame profondo che non necessariamente sfocerà in una celebrazione a tutti gli effetti: due ragazzi innamorati, prescindendo dalla loro età, possono infatti decidere di scambiarsi delle fedine preziose per rappresentare il loro sentimento nella pura essenza. Questo rende tali specifici oggetti, forse, come la forma più pura dei regali tangibili legati ai rapporti fra due persone.

Da un punto di vista squisitamente “pratico”, alle fedine sono legate le migliori tradizioni dell’arte orafa e della gioielleria in generale. Il mondo del “prezioso” è da sempre impegnato infatti a realizzare bellissime versioni di fedine sempre nuove e originali, capaci di ridefinire i tradizionali schemi classici legati a questo tipo di oggetto.

Sia chiaro: la fedina non è necessariamente uno strumento di innovazione, talvolta è bello potersi abbandonare alla tradizione ed optare per i classici anelli privi di particolari lavorazioni, che godono di un prestigio proprio ed essenziale già grazie ai materiali utilizzati.

Le fedine possono difatti essere d’argento, d’oro o, per i più esigenti, di platino. Inoltre, qualora avessimo bisogno di rendere originale il nostro “testimone d’amore” per eccellenza, potremmo optare per versioni abbinate a pietre preziose come smeraldi, rubini o zaffiri, in modo da rendere uniche e originali le nostre promesse, di qualsiasi natura esse siano.

Inoltre per l’uomo la presenza della pietra preziosa non è certo un ostacolo: si potrà optare per esempio a una finissima lavorazione con diamanti neri, da sempre molto adatti per qualsiasi oggetto prezioso dedicato al sesso maschile.

Soluzioni perfette per tutte le tasche

Per quanto riguarda gli aspetti economici, niente paura: le fedine in oro bianco non rappresentano necessariamente un costo elevato o proibitivo: è possibile selezionare bellissimi modelli che non incidano troppo sulle tasche degli acquirenti. La differenza sostanziale, che potrebbe far lievitare il prezzo, sarà stabilita non soltanto dalla scelta del metallo prezioso e le eventuali pietre abbinate, ma anche dalla lavorazione stessa dell’oggetto. In sintesi, semplicità uguale convenienza, sempre!

 

Condividi questo post